profilo

Orgoglio e Coerenza

Ocrim, pur restando un'azienda prettamente italiana, ha rivolto la sua strategia commerciale a soddisfare le esigenze dell'industria molitoria in tutti i continenti.

ocrim oggi

I risultati di oggi derivano dal lavoro costante di tutti i giorni

Ocrim è un'impresa impegnata a crescere nell'attività di ricerca, progettazione, produzione e realizzazione di impianti molitori, mangimifici e lavorazione di cereali in genere.

OCRIM IERI

Una lunga tradizione proiettata verso il futuro.

Ocrim è stata fondata nel 1945 dal Cavaliere del lavoro Guido Grassi continuando la tradizione della sua famiglia, da oltre un secolo impegnata nell'industria molitoria.

 

la nostra organizzazione:

SEDI ESTERE
Per tradizione Ocrim è una società rivolta quasi completamente ai mercati esteri, nessuno escluso, dove ottiene circa il 95% del proprio fatturato

 

 

 

 

 

EUROPA

Negli ultimi anni OCRIM ha sempre più incrementato la sua posizione in questo continente con importanti referenze. In Francia, OCRIM ha realizzato un molino a grano tenero da 300 t/24h nei pressi di Clermont-Ferrand, impianto di riferimento per l'alto contenuto tecnologico e l'elevato grado di automazione. La continua presenza in Spagna è stata riconfermata con l'installazione di una sezione di macinazione a grano tenero da 400 t/24h presso i nuovi siti produttivi della prestigiosissima impresa Harineras Villamayor, S.A. di Huesca, nonché una linea di decorticazione per grano duro per Semolas Cinco Villas.

 

Diverse sono state, invece, le realizzazioni in Italia tra cui ricordiamo l'impianto molitorio "chiavi in mano", per la lavorazione di grano duro da 400 t/24h, situato nei pressi di Cremona per conto della Società di Macinazione Molini Certosa; una maiseria da 120 t/24h per la produzione di hominy grits per corn flakes per il Molino Peila situato a Valperga (TO). Da ricordare, inoltre, l'impianto di Molino Gabutti, (Carrù - CN), un molino a grano tenero da 50 t/24h per la produzione di farine di altissima qualità destinate a un mercato esigente. Per il mercato del grano duro linee di decorticazione Romana Macinazione e De Sortis Industrie Semoliere, oltre ad un nuovo impianto per Molino Roccasalva a Modica (RG) da 200 t/24h che rappresenta uno dei più importanti molini dell'intero mercato siciliano.

 

OCRIM consolida la presenza nei balcani: in Albania con un molino realizzato con la formula "chiavi in mano", della capacità di 300 t/24h, oltre a diverse ristrutturazioni ed ammodernamenti sia di molini sia di maiserie in vari Paesi della comunità. In Grecia un complesso molitorio alternato, con capacità a grano duro di 90 t/24h e a tenero di 120 t/24h.

 

Al tempo stesso è iniziata la penetrazione sul mercato delle ex Repubbliche Sovietiche con la realizzazione di impianti in Bielorussia, a Borisov, (nella regione di Minsk da 200 t/24h) e Kazakhstan, a Kostanai e Aktobe (molini da 300 t/24h e 200 t/24h rispettivamente per la società Grain Industry GSC).


In Russia, invece, dove OCRIM è presente da parecchi anni, sono stati realizzati due impianti per la società OAO Makfa, il più grande produttore russo di pasta del paese, un molino da 330 t/24h a grano duro a Chelyabinsk ed uno a grano tenero da 400 t/24h a Kurgan. Sempre con OAO Makfa è stato recentemente firmato un contratto per una seconda linea a grano duro da 360 t/24h da affiancare alla linea esistente sempre Ocrim. Nella città di Balashov, regione di Saratov, è stato realizzato un nuovo impianto per la lavorazione del grano duro da 400 t/24h. L'impianto è di proprietà della joint venture italo-russa OOO Makprom (Colussi è la controparte italiana), uno dei leader del mercato della pasta del paese. Per quanto riguarda il grano tenero da ricordare le realizzazioni a Novorossiisk, 150 t/24h e a Soburovo, 300 t/24h. Ultimo impianto arrivato nel tenero, che verrà realizzato nel 2013, è per la società Vladimirsky Hleb, che lavorerà una capacità di 120 t/24h di grano.

 

italia italia

 

Italia Italia

 

Grecia russia

 

Grecia Russia

 

kazakhstan

 

Kazakhstan Spagna