pre-pulitura e pulitura

grano tenero e grano duro

SRP Separatore rotante di prepulitura
MI Misuratore da grano
STG Scaricatore a tazze per grano
MS Separatore magnetico
SPR Separatore rotatorio
TRV Tarara rettangolare vibrante
TRR Tarara a ricircolo d'aria
TRC Tarara combinata
TRC/R Tarara combinata a ricircolo d'aria
TSV Spietratrice a secco
TSC Tavola spietratrice classificatrice
CSA Batteria cilindri svecciatoi
SIG Pulitore intensivo da grano
SCV Coclea bagnatrice intensiva verticale
SCB Gruppo di condizionamento intensivo
SCN Gruppo nebulizzatore intensivo
DMA
DMB

Gruppo di bagnatura automatica

Gruppo di bagnatura semiautomatica

TTC Turbotarara conica
TTX Turbotarara conica inoxline
TDV Tavola densimetrica
SF Turbostaccio
DHB Decorticatrice
OH Selezionatrice per colore
MGA Multifunction grain analyzer

 

 

 

 

 

 

pre-pulitura e pulitura grano tenero e grano duro

Le fasi di prepulitura e pulitura sono fondamentali per l'ottenimento del miglior prodotto finito.

 

Queste hanno lo scopo di eliminare impurità e corpi estranei dal grano sfruttando la differenza di dimensione, forma e peso specifico del materiale che si vuole rimuovere. Per questo OCRIM utilizza macchine specifiche per ogni singola lavorazione.

 

Ogni macchina è studiata per ottenere la massima resa con il minor consumo energetico possibile.

 

Le puliture dei grani teneri e duri sono affini ma allo stesso tempo si differenziano, soprattutto per quanto riguarda le lavorazioni successive e i prodotti finiti che si devono ottenere.

 

Oggigiorno le operazioni che caratterizzano maggiormente la lavorazione del grano duro sono la decorticazione e l'utilizzo della selezionatrice ottica nella prima o nella seconda pulitura. Grazie a queste lavorazioni, è possibile ottenere le massime rese delle semole in estrazione e la massima purezza delle semole in termini igienico-sanitari, asportando i chicchi imperfetti e abbattendo il numero di punti neri e marroni.

 

Per quanto concerne invece la lavorazione del grano tenero, l'operazione di decorticazione risulta essere difficilmente applicabile a causa dell'aggressività di tale lavorazione sul tipo di grano in esame.

 

Altrettanto rilevante e fondamentale per portare in lavorazione il grano alle migliori condizioni possibili è il processo di condizionamento del grano stesso, attraverso macchine specifiche e sistemi di bagnatura automatici, semiautomatici o manuali.