superior time

DCI/S

Disgregatore centrifugo

 

e a breve molte altre...

 

 

 

 

 

 

 

 

superior time


La linea Superior Time è la concretizzazione della sperimentazione e dell'utilizzo di materiali diversi.

È il frutto di un percorso produttivo che ha portato alla industrializzazione di una linea di macchine che è stata studiata in ogni suo dettaglio.

Questo importante traguardo rappresenta la sintesi della saggezza professionale e del genio di ciascun membro del team OCRIM che ha avuto parte in questo progetto, progetto calcolato attentamente nel design, nella tecnica e nella meccanica.

 

Avanguardia e tradizione

Il nome della nuova linea macchine OCRIM Superior Time rappresenta l'attualizzazione e la conferma di un esempio che viene dal passato e la stessa grafica dei due loghi, quello attuale e quello precedente, identifica la volontà di confermare il modo di approcciarsi al lavoro che nel tempo non è cambiato, poiché la passione, la competenza e l'attenzione nel produrre è la stessa di un tempo. Superior, infatti, è il nome utilizzato negli anni cinquanta da OCRIM per identificare gli impianti incastellati, di varie capacità, che hanno reso l'azienda nota in tutto il mondo.

Il progresso tecnologico avvenuto in questi decenni ha potenziato e aiutato il lavoro dei tecnici, degli ingegneri e di tutti coloro che hanno preso parte alla realizzazione di questo progetto. Le competenze e le conoscenze tecniche e ingegneristiche hanno quindi portato, sempre più, a concretizzare un lavoro fatto con la testa e con le mani attraverso un approccio avveniristico al passo con i tempi.

 

 

 

 

Design innovativo

Il design sinuoso delle macchine Superior Time di OCRIM ha l'intento di raccontare l'esperienza e la ricerca che hanno dato loro vita e forma.

 

La qualità di un prodotto è frutto dell'ingegno, della conoscenza e della competenza di coloro che lo realizzano. Un buon prodotto deve garantire un'ottima funzionalità e deve essere durevole nel tempo. La sua forma, il suo design e la sua armonia cromatica diventano elementi indispensabili per una lunga convivenza dell'uomo con la macchina.